numero di telefono comid Tel:
comid orari di apertura Magazzino Centrale
Lun-Ven: 7:30-12, 13:00-17:30
Sab: 8-12
comid orari di aperturaShowroom
Lun-Ven: 8:30-12:30, 14.30-19:00
Sab: 8:30-12:30

Impianti di riscaldamento tradizionali

Radiatori e ventilconvettori

Comunque tu voglia riscaldare la tua casa, abbiamo le migliori soluzioni tecniche ed estetiche per soddisfarti: i radiatori di arredo e gli scaldasalviette in acciaio.

I radiatori liberty in ghisa e i tradizionali radiatori in alluminio ad alto rendimento e le batterie ventilate per riscaldare e dare ricambio di aria pulita agli ambienti.

Il nostro servizio tecnico è a tua disposizione per poterti suggerire la soluzione migliore.

Scegliere il riscaldamento della propria casa tra la tipologia classica dei radiatori e l’innovazione dei fan coil potrebbe essere difficoltoso se non si conoscono gli elementi distintivi di entrambe le soluzioni.
In questa mini guida chiariamo le qualità dei due principali generi di riscaldamento, evidenziando i requisiti dell’impianto tradizionale dei radiatori e il rinnovamento tecnologico dei fan coil.

I fan coil

La peculiarità dei fan coil è di riscaldare e climatizzare gli ambienti dove sono collocati. Il loro funzionamento avviene tramite il ricircolare dell’aria al suo interno: l’aria, dopo esser stata prelevata dal ventilatore, è convogliata al filtro affinché siano eliminate le impurità, viene poi diretta verso la batteria di scambio termico per scambiare il calore con l’acqua. Al raggiungimento dei 40° centigradi, riescono a funzionare in maniera ottimale, mantenendo un tasso di umidità minimo. La doppia funzione del fan coil permette di scaldare o di rinfrescare l’ambiente.
Hanno in dotazione uno speciale filtro, in grado di trattenere la polvere e il pulviscolo minuto, depurando allo stesso tempo l’aria.

I radiatori

L’impianto dei radiatori tradizionali funziona tramite il riscaldamento dell’acqua che circola nelle tubazioni e nell’intero impianto termoidraulico, compresi gli elementi posti in verticale. Per il corretto funzionamento, la temperatura dell’acqua dell’impianto è compresa generalmente tra i 60 e i 70 gradi centigradi.

I radiatori sono collegati tra loro e alla caldaia tramite l’impianto di riscaldamento, costituito da tubi. L’acqua riscaldata nella caldaia, attraverso delle pompe chiamate circolatori, va ad alimentare tutti i singoli radiatori posti all’interno dell’abitazione o in più appartamenti, nel caso di condomini.

I moti convettivi che si generano all’interno dei radiatori riscaldano l’ambiente in cui sono installati. Il calore si espande fino a quando essi rimangono accesi, ossia mentre è in funzione l’impianto a cui sono collegati.

Oltre ai classici radiatori collegato ad una caldaia a metano, esistono anche singole stufe a gas e radiatori elettrici.

Vendita fan coil o ventilconvettori

Nel nostro magazzino puoi trovare in vendita tutto l’occorrente per realizzare impianti di riscaldamento tradizionali sia con l’utilizzo di fan coil, sia con i classici radiatori da muro. Oltre alla vendita di termosifoni e fan coil, disponiamo infatti di un ampio magazzino di attrezzatura idraulica in cui è presente tutto il necessario per realizzare impianti completi partendo da zero.

I radiatori sono disponibili in commercio realizzati con vari materiali, la maggior parte di questi frutto dell’evoluzione tecnologica, non solo utili ma anche eleganti e in grado di fungere da perfetti complementi d’arredo nelle proprie case. Dai vecchi termosifoni in ghisa, pesanti e spesso ricettacolo di polvere, esistono efficienti radiatori moderni, in alluminio e in acciaio, veri modelli di design. Secondo le proprie esigenze o necessità di installazione, è possibile anche scegliere tra radiatori a colonne e verticali.

Una pecca del funzionamento dei radiatori è il tempo piuttosto lento prima che inizino a riscaldare l’ambiente, poiché riscaldano soltanto quando la temperatura dell’acqua raggiunge almeno i 60/70° centigradi. Per ovviare a tale inconveniente viene consigliato di coibentare bene sia l’abitazione sia l’intero impianto di riscaldamento, per evitare la dispersione del calore e un buon risparmio energetico.

I fan coil possono essere posizionati nella stanza a parete, proprio come siamo abituati a vedere i termosifoni. Tramite il sistema riscaldante in alluminio posto al loro interno, raggiungono la temperatura calda ottimale in tempi molto brevi. Molto utile è la programmazione della temperatura, l’accensione e lo spegnimento tramite un comodo telecomando o un programmatore integrato di cui sono corredati.

Allo stesso modo del riscaldamento, i fan coil presentano la massima funzionalità di raffreddare l’ambiente nei mesi caldi. Il mercato offre diverse tipologie di fan coil, posizionabili tramite diverse modalità: a soffitto, a parete, a scomparsa.

Unico elemento no da sottolineare per l’uso del fan coil è il rumore prodotto dalle ventole durante il funzionamento che, per alcuni potrebbe essere fastidioso. Oggi comunque la moderna tecnologia riesce a produrre modelli con prestazioni elevate, in grado da abbattere del tutto la rumorosità.